giovedì 1 ottobre 2015

Primo ottobre:mini poncho


Il primo s'iniziava scuola.


Guardando fuori
ricordo queste nuvole,
un po' tempestose,
in corsa sulle colline,
gonfie di pioggia 
e di vento.


Si cambia.
Mucchi di libri e quaderni,
matite da cercare
ed ora,
come un tempo,
maglie e lane da indossare
per andare fuori,


da "crocchettare"
appena torna il sole,
guardando in alto
per seguire 
le onde del cielo di oggi.


Un mini poncho
in cui sparire,
per confondersi con il resto
e non sentire l'aria d'ottobre.


Cresce tondo,
seguendo le dettagliate istruzioni di Airali,
ti avvolge
lentamente,
in piccole cangianti coste,
tipo le foglie 
a terra
sull'acqua appena scesa la notte.


Un bottone appena acquistato
contro ogni freddo
ed un bordo 
a maglia bassa,
morbido e peloso,
blu come certi giorni,
eleganti ed esagerati.


La modella è lei,
perfetta
nella luce della sera.


"Mi sento un pavone..."
dice.
Ottimo,
mi pare
 un buon
 primo ottobre.




12 commenti:

  1. E' davvero molto bello e come hai detto tu si intona perfettamente al cielo.
    Debora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! !!!I tuoi commenti sono i benvenuti! Anzi sono il nutrimento!
      Un abbraccio

      Elimina
  2. Splendida creazione! ! C.

    RispondiElimina
  3. eccomi tornata a casa dopo due mesi intensi ed impegnativi.prima in Friuli a fare la nonna di un cucciolo arrivato in anticipo, bellissimo e , per fortuna, sano come un pesce ( ...nato piccolino, ora tutti dicono " ma come è grande questo bimbo!)Giulia invece è stata molto male, ho - abbiamo - rischiato di perderla......il mio amore grande, la mia bambina sorridente. Ora sta bene.
    poi sono andata a fare la figlia. un mese da mamma. So, dentro di me, che potrebbero essere le ultime estati assieme.
    ora sono a casa. sono felice di ritrovarti, leggerti, ritrovare le tue parole e la tua poesia.
    un grande abbraccio. Emanuela

    RispondiElimina
  4. Ho pensato tanto a te e alla tua dolce famiglia! Spero che il peggio sia passato e davanti ci siano solo giorni felice!
    Un abbraccio grande grande

    RispondiElimina
  5. Grazie per il commento Lorenza,il mini poncho è una favola, bellissimi i colori e curati i dettagli, bravissima!
    Qui a Bergamo c'era Kreattiva ( chiudeva oggi dopo 4 giorni), la fiera delle arti manuali,un delirio, vien voglia di portarsi tutto a casa, peccato però non basterebbe lo stipendio di un anno...Marito e mici mi darebbero lo sfratto credo.
    Bacione
    Cri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come ti capisco...grazie per le belle parole!
      Un abbraccio

      Elimina
  6. Un capolavoro,una vera poesia!
    Quanto sei brava,cara Lorenza!
    Ti abbraccio e buon ottobre!
    Ciao
    Luci@

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mia cara!Questi commenti mi danno nuova energia!
      Un abbraccio

      Elimina
  7. Bellissimo il poncho, un ottimo lavoro!
    Bellissima la ragazza che lo indossa, sei tu? ha uno splendido sorriso e due occhi gioiosi!
    Buna giornata da Beatris

    RispondiElimina
  8. Lei è mia figlia Benedetta! Grazie per le belle parole!

    RispondiElimina